23 Settembre 2019

News
percorso: Home > News > Serie A1

LA BESTIA NERA MONZA ELIMINA DI FATTO L'UBROKER DALLA CORSA PLAYOFF: AL PALAROVAGNATI FINISCE 3-0 PER I BRIANZOLI
A TENERE IN PIEDI LA SPERANZA E' RIMASTA SOLO L'ARITMETICA

20-03-2019 18:21 - Serie A1
Il sipario è ormai chiuso - a parte una piccola e impercettibile fessurina: l'uBroker Scandiano è praticamente estromesso dai playoff. Dopo la sconfitta di Monza, è solo l'aritmetica a tenere in vita il sogno. E' questo il verdetto del recupero della nona giornata di ritorno, giocatosi martedì sera. Scandiano ha avuto la conferma di trovarsi di fronte alla propria autentica bestia nera, il Teamservicecar Monza, squadra mai battuta in questi due anni di Serie A1 e tra l'altro sempre vittoriosa al PalaRegnani. Un tre a zero a favore dei brianzoli che sa di resa: a due giornate dal termine della regular season l'uBroker è decimo in classifica con tre punti di distacco dal Monza e sei dal Trissino. Negli scontri diretti Scandiano è in vantaggio coi veneti e in svantaggio nei confronti dei lombardi. Tradotto in pratica, per centrare l'obiettivo della qualificazione agli spareggi scudetto (cui accedono le prime otto della classifica al termine della stagione regolare) l'uBroker deve vincere a Valdagno e in casa col Vercelli, il Trissino deve perdere sia a Forte dei Marmi che in casa col Sandrigo (che dopo la sconfitta a tavolino col Thiene, per la quale ha inoltrato ricorso, è al momento retrocesso matematicamente) e il Monza deve raccogliere meno di tre punti contro Sarzana in casa e Breganze in trasferta. Altro che miracolo...
Comprensibilmente rammaricato il tecnico rossoblù Roberto Crudeli: "A Monza abbiamo dominato il primo tempo sprecando sei palle gol, di cui tre con l'uomo davanti al portiere, mentre loro hanno realizzato le uniche due vere occasioni create. Poi è chiaro che in una situazione come questa, nel secondo tempo, diventa tutto più complicato, anche se fino al tre a zero siamo sempre rimasti in partita. La classifica e il discorso playoff? Dispiace esserci complicati la vita con la vittoria mancata di Forte dei Marmi e per non avere concretizzato il dominio del primo tempo contro il Monza. In ogni caso andremo a Valdagno, sabato, a cercare tre punti per la classifica, e non solo per onorare il campionato. Fino a quando non saremo condannati dalla matematica continueremo a provarci con tutte le nostre forze".

Il tabellino

TEAMSERVICECAR MONZA – UBROKER HOCKEY SCANDIANO 3-0 (primo tempo 2-0)

Reti 1° tempo: 8.00 Franci Jimenez, 22.52 Martinez.

Reti 2° tempo: 18.59 Franci Jimenez.

TEAMSERVICECAR MONZA: Zampoli, Zucchetti, Lazzarotto, Olle, Martinez, Galimberti, Schena, Franci Jimenez, Nadini, Uboldi. Allenatore: Colamaria.

UBROKER HOCKEY SCANDIANO: Verona, Franchi, Baieli, Montivero, Gallo, Saavedra, Maniero, Buralli, D'Anna, Errico. Allenatore: Crudeli.

Arbitri: Eccelsi e Davoli.

I risultati dei recuperi della nona giornata di ritorno, martedì 19 marzo: Lodi-Trissino 4-1, Follonica-Sarzana 5-2, Bassano-Forte dei Marmi 4-3, Monza-Scandiano 3-0, Valdagno-Viareggio 1-4.

La classifica. Lodi 60, Forte dei Marmi 53, Breganze* 46, Viareggio* 46, Valdagno* 43, Sarzana* 38, Follonica* 37, Trissino 34, Monza 31, Scandiano 28, Vercelli* 20, Bassano 17, Sandrigo 9, Thiene 9. (* Una partita in meno)

Le partite della dodicesima giornata di ritorno, sabato 23 marzo: Sandrigo-Breganze, Monza-Sarzana, Follonica-Viareggio, Valdagno-Scandiano, Vercelli-Thiene, Bassano-Lodi, Forte dei Marmi-Trissino.


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]