23 Ottobre 2021
News
percorso: Home > News > Serie A1

Martedì 5 gennaio il Roller Hockey Scandiano ha incontrato sulla propria pista la squadra veneta del Sandrigo.

08-01-2021 10:48 - Serie A1
Martedì 5 gennaio, nella tredicesima giornata di campionato, ultima del girone d’andata – fatti salvi i recuperi ancora da giocare – il Roller Hockey Scandiano ha incontrato sulla propria pista la squadra veneta del Sandrigo.
Il match era molto atteso e sentito, stante la situazione in classifica delle due squadre, entrambe col medesimo obbiettivo della salvezza.
Purtroppo i padroni di casa sono stati sconfitti per 4 a 3, risultato peraltro ingiusto per la prestazione offerta in pista, e possiamo senz’altro dire che, al contrario, lo Scandiano avrebbe meritato la vittoria.
I rosso blu hanno infatti offerto una ottima prestazione, nonostante nella rosa mancasse il portiere titolare Luka Hernandez.
Come previsto dal Protocollo FISR, prima di ogni incontro, ciascuna squadra deve sottoporre a tampone tutti i propri giocatori, dirigenti e personale, e dal controllo effettuato nella giornata di lunedì il portiere è risultato che potesse essere positivo al covid, mentre tutti gli altri giocatori sono invece risultati negativi al test.
Stante la defezione dell’ultimo minuto, è sceso quindi in pista il giovane Matteo Vecchi che, nell’arco di una notte, è dovuto entrare nella mentalità di un esordio come portiere titolare in serie A1, in uno scontro assai importante. A lui dobbiamo fare i complimenti perché è sceso in pista concentrato, psicologicamente preparato, è riuscito a dare sicurezza ai suoi compagni, tanto che la sua prestazione è stata da applausi.
La partita è iniziata con le due squadre che si sono studiate, il Sandrigo è stato in principio un po’ attendista anche per studiare la squadra dello Scandiano e il suo nuovo portiere, ed è poi venuto fuori lentamente portandosi sul 4 a 1.
A questo punto però, i veneti si sono rilassati. Lo Scandiano, come già dimostrato negli incontri precedenti, invece, ha avuto il grosso merito di non demordere e continuare a spingere, così trovando una bellissima doppietta di Alex Raffaelli che ha portato i rosso blu sul 3 a 4, dominando l’incontro negli ultimi 10 minuti.
Mister Barbieri ha poi tentato fino all’ultimo secondo di conquistare quantomeno il pareggio, anche con 5 giocatori esterni in pista, purtroppo senza riuscirvi.
Nessuna indicazione ancora per l’incontro di Sabato prossimo 9/1, prima giornata di ritorno, contro il Correggio, in quanto le Autorità Sanitarie non si sono ancora pronunciate in merito ad una possibile quarantena cautelativa della squadra.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
Utilizzando questo sito accetti l´uso dei cookies per migliorare la navigazione
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari