23 Settembre 2019

News
percorso: Home > News > Serie A1

UNO STRAORDINARIO UBROKER SFIORA LA VITTORIA A FORTE DEI MARMI
FINISCE 2-2, MA PER SALVARE LA VICECAPOLISTA CI VUOLE UN GENEROSO RIGORE A 47 SECONDI DALLA SIRENA

20-03-2019 18:18 - Serie A1
A volte tornano. A volte quasi. Sono i miracoli dell'uBroker, che dopo avere battuto la vicecapolista Forte dei Marmi all'andata, stava per ripetersi sabato sera in terra toscana. A un minuto e otto secondi dal termine Scandiano è avanti 2-1 grazie alle reti messe a segno da D'Anna e Montivero e ha a disposizione una punizione di prima per chiudere il match. Saavedra fallisce l'esecuzione, e quindici secondi più tardi il Forte trova il definitivo 2-2 su rigore con Ambrosio. Una beffa atroce, per gli scandianesi del fortemarmino Crudeli. Una beffa doppia. Il pari subìto in extremis infatti non solo nega la soddisfazione per una prestigiosissima vittoria in trasferta (dopo la splendida vittoria nella gara d'andata), ma penalizza pesantemente la squadra in chiave playoff. A tre giornate dalla fine della regular season l'uBroker deve recuperare sei punti sull'ottava posizione (occupata a Follonica e Trissino): ovvio che, fossero stati quattro punti, sarebbe cambiato tutto, anche se la squadra continua giustamente a crederci.
Comprensibilmente arrabbiato, a fine partita, il tecnico Roberto Crudeli, che tornava nella "sua" Forte dei Marmi: "Il rigore del 2-2 poteva anche starci, ma rimane comunque una concessione molto generosa: quelli sono rigori che normalmente, a meno di un minuto dalla fine, non si danno". L'allenatore rossoblù è comunque molto soddisfatto per la prestazione dei suoi ragazzi: "Abbiamo giocato una partita strepitosa e avremmo strameritato la vittoria, dimostrando che abbiamo sempre lavorato bene. Da questo punto di vista sono contentissimo di quello che stiamo costruendo coi ragazzi, con la società e con lo sponsor. Siamo ancora in vita e più forti di prima, a dispetto di chi, per quanto riguarda i playoff, ci dava già per spacciati. Ora andremo a Monza, e dovremo giocarcela come se fosse un'altra finale".

Il tabellino

B & B SERVICE FORTE DEI MARMI - UBROKER HOCKEY SCANDIANO 2-2 (primo tempo 0-1)

Reti 1° tempo: 20.08 D'Anna.

Reti 2° tempo: 12.16 Platero, 19.34 Montivero, 24.13 rig. Ambrosio.

B & B SERVICE FORTE DEI MARMI: Gnata, Giovannetti, Ambrosio, Burgaya, Casas, Cinquini, Platero, Mattugini, Maremmani, Bertozzi. Allenatore: Bresciani.

UBROKER HOCKEY SCANDIANO: Verona, Franchi, Baieli, Montivero, Gallo, Saavedra, Maniero, Buralli, D'Anna, Errico. Allenatore: Crudeli.

Arbitri: Andrisani e Giangregorio.

I risultati delle partite della undicesima giornata di ritorno. Sabato 16 marzo: Bassano-Vercelli 4-4, Breganze-Trissino 4-2, Forte dei Marmi-Scandiano 2-2, Thiene-Sandrigo 1-2, Lodi-Monza 6-4. Martedì 26 marzo: Sarzana-Viareggio, Valdagno-Follonica.

La classifica. Lodi 57, Forte dei Marmi 53, Breganze* 46, Valdagno** 43, Viareggio** 43, Sarzana** 38, Follonica** 34, Trissino 34, Scandiano 28, Monza 28, Vercelli* 20, Bassano 14, Sandrigo* 12, Thiene* 6. (* Una partita in più) (** Una partita in meno).

I recuperi della nona giornata di ritorno, martedì 19 marzo: Lodi-Trissino, Follonica-Sarzana, Bassano-Forte dei Marmi, Monza-Scandiano, Valdagno-Viareggio.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]