23 Luglio 2019

News
percorso: Home > News > Serie A1

UBROKER, UN SUICIDIO COSI' NON S'ERA MAI VISTO: DA 5-0 A 6-8
IL SARZANA RINGRAZIA E I PLAYOFF SI ALLONTANANO

30-01-2019 15:30 - Serie A1
Pazzesco, quanto accaduto martedì sera al PalaRegnani. Anche il giorno dopo, ancora, non ci si riesce a credere. Eppure è così, l'uBroker – contro il Sarzana – si porta avanti 5-0 dopo nemmeno un quarto d'ora di gioco; sembra una di quelle feste in cui pregusti una goleada in scioltezza e da memorizzare per sempre; invece, per molto tempo – purtroppo – ci sarà da ricordare una rimonta al di là di ogni prevedibilità: com'è come non è, finirà 8-6 per i liguri, in una serata da incubo che oltretutto allontana paurosamente Scandiano dall'obiettivo stagionale dei playoff.
Martedì, nella terza giornata di ritorno, è una di quelle sere dove tutto è incredibile. Incredibile come il Sarzana sia entrato in pista scriteriatamente votato a un assalto privo di lucidità e attenzione, incredibile come Scandiano lo punisca con ripartenze a raffica, incredibile come la coppia arbitrale rompa l'incantesimo inventandosi il rigore con cui gli ospiti danno il via alle loro marcature e convalidando – appena dopo – la rete del 5-2 ritenendo che il tocco di pattino sia di Baieli e non (come sostengono i rossoblù) di Rossi. Incredibile come di lì in avanti l'uBroker perda coraggio, mentre Sarzana ne acquisti ancora di più continuando a denotare – rispetto agli uomini di Crudeli – maggiore velocità e maggiore aggressività. E la rimonta continua, fino al 5-5 (ottavo minuto della ripresa), punteggio sul quale Montivero non riesce a sfruttare il rigore che avrebbe potuto riportare avanti i suoi (anche il Sarzana, però, nel primo tempo aveva fallito una punizione di prima). Crudeli mette mano a cambi e controcambi, ma a spezzare il momentaneo equilibrio in pista è Sarzana, in rete per altre tre volte (di cui una con Scandiano che aveva fatto uscire il portiere per inserire il quinto esterno), prima dell'ultima e ininfluente rete di Baieli.
Con due punti nelle ultime cinque partite, l'uBroker si ritrova oggi decimo in classifica con cinque punti di ritardo da Trissino e Monza: o la squadra di Crudeli inverte la rotta al volo, o l'obiettivo degli spareggi scudetto è destinato a svanire.

Il tabellino

UBROKER HOCKEY SCANDIANO – CARISPEZIA SARZANA 6-8 (primo tempo 5-3)

Reti 1° tempo: 1.39 Montivero, 5.47 Baieli, 9.16 D'Anna, 9.30 Baieli, 14.17 Saavedra, 17.07 rig. Borsi, 18.47 Rampulla, 19.15 Borsi.

Reti 2° tempo: 7.24 Fantozzi, 7.39 Rampulla, 16.25 Rampulla, 24.17 Borsi, 24.33 Ipinazar, 24.48 Baieli.

UBROKER HOCKEY SCANDIANO: Verona, Franchi, Baieli, Montivero, Gallo, Saavedra, Maniero, Buralli, D'Anna, Errico. Allenatore: Crudeli.

CARISPEZIA SARZANA: Corona, Rispogliati, Rampulla, Ipinazar, Zanfardino, Borsi, Perroni, Fantozzi, Rossi, Bianchi. Allenatore: Bertolucci.

Arbitri: Fronte e Davoli.

Espulsioni per 2 minuti: nel secondo tempo Baieli.

I risultati delle partite della terza giornata di ritorno. Sabato 19 gennaio: Trissino-Vercelli 2-1, Breganze-Bassano 7-2. Martedì 22 gennaio: Scandiano-Sarzana 6-8, Forte dei Marmi-Viareggio 2-2, Sandrigo-Follonica 3-6, Thiene-Monza 1-3, Lodi-Valdagno 3-1.

La classifica. Lodi 40, Forte dei Marmi 36, Valdagno 33, Breganze 31, Viareggio 28, Follonica 28, Sarzana 26, Trissino 23, Monza 23, Scandiano 18, Vercelli 14, Bassano 9, Thiene 6, Sandrigo 3.

Le partite della quarta giornata di ritorno, martedì 29 gennaio: Valdagno-Breganze, Sarzana-Trissino, Monza-Forte dei Marmi, Follonica-Scandiano, Viareggio-Sandrigo, Vercelli-Lodi, Bassano-Thiene.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]