14 Dicembre 2019

News
percorso: Home > News > Serie A1

L'UBROKER PERDE 7-4 E AMMAINA LA BANDIERA: PER I PLAYOFF E' MATEMATICAMENTE FINITA
LA RESA AVVIENE A VALDAGNO. CRUDELI: "PARTITA CONDIZIONATA DAGLI ARBITRI: HANNO FISCHIATO A SENSO UNICO CON UNA DIREZIONE SCANDALOSA"

25-03-2019 12:30 - Serie A1
Si spegne definitivamente – quando manca una giornata al termine della regular season – la speranza di accedere ai playoff. La sentenza è matematica. Nella penultima giornata di campionato l'uBroker esce sconfitto per 7-4 sulla pista del Valdagno, quarta forza del campionato, e dice addìo alla possibilità di trovare un posto nella griglia degli spareggi scudetto. Il quadro della classifica è presto detto: la formazione rossoblù è decima con quattro punti di distanza dal nono posto e sei dall'ottavo (l'ultimo utile per entrare nei playoff). Tradotto in pratica, game over.
Una resa che avviene, con onore, al termine di un match nel quale, per i colori rossoblù, sono andati a segno il capitano Alessandro Franchi e (con una bella tripletta) il difensore Matias Baieli. Serata poco fortunata, per l'uBroker: "E' stata una direzione di gara scandalosa – ha affermato a caldo il tecnico della formazione scandianese, Roberto Crudeli - soprattutto nel secondo tempo. E non è la prima volta: una cosa simile ci era già successa a Vercelli. Non ci sono stati concessi un rigore e una punizione di prima nettissimi, oltre a tanti altri falli commessi dai giocatori del Valdagno. Una direzione di gara assolutamente a senso unico che ha completamente condizionato la partita".
Fallito l'obiettivo di raggiungere i playoff, e con la posizione attuale – il decimo posto – immodificabile, a una partita dal termine del campionato la stagione è praticamente conclusa. "Ringrazio i ragazzi – sono le parole di Crudeli – perchè hanno sempre lavorato tantissimo e l'hanno fatto con umiltà. Sono contento della stagione che abbiamo fatto e di quello che il pubblico di Scandiano ha potuto ammirare nel nostro palazzetto. Ora guardiamo avanti, e penseremo a programmare la prossima annata".

Il tabellino

HOCKEY VALDAGNO - UBROKER HOCKEY SCANDIANO 7-4 (primo tempo 3-2)

Reti 1° tempo: 1.15 De Oro, 5.31 De Oro, 9.21 Baieli, 18.27 rig. Baieli, 18.40 Tataranni.

Reti 2° tempo: 4.16 De Oro, 10.26 Gimenez, 13.16 Franchi, 14.24 Baieli, 19.53 Tataranni, 24.15 rig. Tataranni.

HOCKEY VALDAGNO: Tramal, Amato, Pallares, Gimenez, De Oro, Tataranni, Refosco, Zambon, Marques, Bigarella. Allenatore: Vanzo.

UBROKER HOCKEY SCANDIANO: Verona, Franchi, Baieli, Montivero, Gallo, Saavedra, Maniero, Buralli, D'Anna, Errico. Allenatore: Crudeli.

Arbitri: Ferrari e Moresco.

I risultati delle partite della dodicesima e penultima giornata di ritorno, sabato 23 marzo: Sandrigo-Breganze 3-4, Monza-Sarzana 2-2, Follonica-Viareggio 4-3, Valdagno-Scandiano 7-4, Vercelli-Thiene 5-2. Martedì 26 marzo: Bassano-Lodi, Forte dei Marmi-Trissino.

La classifica. Lodi* 60, Forte dei Marmi* 53, Breganze 49, Viareggio* 46, Valdagno* 46, Follonica* 40, Sarzana* 39, Trissino* 34, Monza 32, Scandiano 28, Vercelli 23, Bassano* 17, Sandrigo 9, Thiene 9. (* Una partita in meno)

Le partite della tredicesima e ultima giornata di ritorno, sabato 30 marzo: Scandiano-Vercelli, Thiene-Forte dei Marmi, Follonica-Bassano, Breganze-Monza, Sarzana-Valdagno, Trissino-Sandrigo, Viareggio-Lodi.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]