20 Settembre 2019

News
percorso: Home > News > Serie A1

A SANDRIGO E' SOLO PARI
L'UBROKER NON SA TORNARE ALLA VITTORIA E IN CLASSIFICA ESCE DALLE PRIME OTTO

14-12-2018 14:09 - Serie A1
Ci si aspettava un riscatto pieno, dopo due sconfitte consecutive, da parte dell'uBroker Scandiano, impegnato sabato sera sulla pista della neopromossa Sandrigo - penultima in classifica - che sin qui aveva perso tutte le sfide casalinghe. Ne è uscito invece un 3-3 che vale come piccolo tonico se non altro per interrompere la sequenza di kappaò, in una sfida che i rossoblù hanno dovuto disputare senza l'apporto di Giorgio Maniero, convocato ma bloccato in panchina da un infortunio.
"Una partita che avremmo dovuto vincere" esordisce, a fine gara, il tecnico rossoblù Roberto Crudeli, "ma in questo periodo le cose ci girano storte: anche in questa occasione abbiamo dovuto fare i conti con pali, traverse, rigori sbagliati e gol buttati al vento con l'uomo davanti al portiere".
Un pareggio non privo di importanti conseguenze sulla classifica. La concomitante vittoria del Viareggio, sul campo di quel Monza che quattro giorni prima aveva strappato il successo a Scandiano, caccia l'uBroker al nono posto, in compagnia di quel Trissino che avrà un posto di diritto (in qualità di società ospitante) alla Final Eight di Coppa Italia, per accedere alla quale occorrerà dunque rientrare – alla fine d'andata – tra le prime sette. Un compito che si è fatto complicatissimo, con tre giornate da giocare e due avversari da incontrare come Forte dei Marmi e Valdagno.
Sulla pista di Sandrigo, dopo un primo tempo chiuso in vantaggio 2-1 grazie alle reti di Montivero e Franchi, l'uBroker ha avuto una falsa ripartenza costata l'uno-due, in un minuto, di Poletto e Lopes. Sul risultato di 2-3 Baieli ha fallito un rigore, ma a metà frazione ci ha pensato capitan Franchi a riacciuffare i veneti con la sua doppietta personale.
"Una partita che per lunghi tratti abbiamo dominato" riprende Crudeli, "ma nella quale abbiamo sprecato troppo e concesso di più di quello che avremmo dovuto, anche se la risposta rispetto alle due sconfitte precedenti c'è stata. Siamo però una squadra che non può permettersi di bagliare ciò che stiamo sbagliando, e se al rientro in pista dopo l'intervallo subiamo due gol in un minuto, come a Sandrigo, significa che non siamo ancora a posto".

Il tabellino

SANDRIGO HOCKEY-UBROKER HOCKEY SCANDIANO 3-3 (primo tempo 1-2)

Reti 1° tempo: 6.58 Montivero, 7.48 Poletto, 20.41 Franchi.

Reti 2° tempo: 0.38 rig. Poletto, 1.49 Lopes, 13.25 Franchi.

SANDRIGO HOCKEY: Dal Zotto, Bordignon, Pozzato, Poletto, Clodelli, Chemello, F. Gasparotto, Campagnolo, Lopes, C. Gasparotto. Allenatore: Vidale.

UBROKER HOCKEY SCANDIANO: Verona, Franchi, Baieli, Montivero, Gallo, Saavedra, Maniero, Buralli, D'Anna, Errico. Allenatore: Crudeli.

Arbitri: Molli e Hyde.

I risultati delle partite della decima giornata d'andata. Sabato 8 dicembre: Bassano-Sarzana 4-4, Forte dei Marmi-Follonica 6-2, Monza-Viareggio 2-3, Sandrigo-Scandiano 3-3, Lodi-Breganze 3-3, Thiene-Trissino 0-6. Mercoledì 12 dicembre: Valdagno-Vercelli.

La classifica. Forte dei Marmi 23, Lodi 22, Valdagno* 20, Sarzana 20, Follonica 18, Monza 16, Breganze 15, Viareggio 15, Scandiano 14, Trissino 14, Vercelli* 8, Bassano 7, Sandrigo 2, Thiene 0. (* Una partita in meno)

Le partite della undicesima giornata d'andata. Sabato 15 dicembre: Trissino-Breganze, Scandiano-Forte dei Marmi, Viareggio-Sarzana, Follonica-Valdagno, Sandrigo-Thiene, Monza-Lodi.

Martedì 18 dicembre: Vercelli-Bassano.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]