26 Maggio 2022
News
percorso: Home > News > Serie A1

Scandiano sconfitto di misura contro il Breganze

30-01-2022 08:02 - Serie A1
MATTEO VECCHI DEVIA UNA PALLINA
Un Breganze più cinico riesce a scardinare l'imbattibilità del PalaRegnani. I rossoblu non riescono a ripetersi, nonostante una partita davvero intensa e giocata ad alti ritmi. Parte con più carica la squadra di casa, seguita in panchina da Alessandro Cupisti, vista l'indisponibilità di Daniele Uva ed all'ultimo anche dell'attaccante Filippo Fontanesi e Peter Ehimi, sostituiti da Vivi e Gioele Ganassi, quest'ultimo esordirà in pista in A2. Quintetto con Dimone, Rocha e Cortes dietro e davanti i veloci giovani Barbieri e Busani. Il primo gol è di Rocha che con il suo classico stile dal limite dell'area scaglia una pallina in rete, eludendo la parata di Zanfi. Scandiano gestisce bene ma i vicentini ribaltano il match in una quarantina di secondi, sotto i colpi del bomber argentino Torres e del decano Stefano Dal Santo, sorprendendo la difesa emiliana. Il tiro diretto, poco dopo, del veloce Alessandro Uva rimette la partita in carreggiata, firmando il parziale di 2-2. A pochi secondi dalla fine del primo tempo Costenaro, anche lui dal tiro diretto, firma il nuovo sorpasso 2-3.
Nella ripresa, con l'avvicendamento tra Dimone e Vecchi tra i pali, è sempre una contesa sempre molto attiva con rapidi capovolgimenti di fronte ma il gol del nuovo pareggio è firmato da bomber Busani, grazie ad un tiro da metà pista che sorprende tutta Breganze. Il VenetaLab nelle ripartenze appare più calibrato e da una di queste scaturisce il vantaggio definitivo del 3-4 con Dal Santo al minuto 16. Scandiano mette tutto in pista negli ultimi 5 minuti, sfiorando più volte il meritato pareggio anche con l'aiuto di Dimone che devia diversi contrattacchi rossoneri. Ghiottissime le ultime due azioni davanti a Zanfi, dove è mancata la precisione, che fa sobbalzare i tifosi di ambedue le formazioni. Settimana di lavoro per preparare al meglio un'altra sfida da giocare all'ultimo secondo, dove non mancheranno le emozioni, quella contro l'Azzurra Novara distante pochi punti in classifica. Si giocherà ancora al PalaRegnani, sabato alle ore 18.



ROLLER HOCKEY SCANDIANO - VENETALAB H.BREGANZE = 3-4 (2-3, 1-1)

Scandiano: Dimone, Cortes, Rocha, Barbieri, Busani - Uva, Ganassi, Stefani, Vivi, Vecchi (C) - All. Cupisti

Breganze: Zanfi, Costenaro (C), Volpe, Torres, Bertollo - Dal Santo, Agostini, Barbieri E, Bozzetto, Veller - All. Perea

Marcatori: 1t: 9'45" Rocha (S), 16'35" Torres (B), 17'06" Dal Santo (B), 17'44" Uva (tir.dir) (S), 24'01" Costenaro (tir.dir) (B) - 2t: 10'40" BusanI (S), 16'59" Dal Santo (B)

Espulsioni: 1t: 17'44" Volpe (2') (B), 18'55" Barbieri L (2') (S), 22'41" Stefani (2') (S)

Arbitro: Francesco De Palma di Giovinazzo (BA)







Nella foto di Alberto Bertolani, Filippo Dimone impegnato a togliere una pallina in area




Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie