22 Febbraio 2024
News
percorso: Home > News > Serie A2

Scandiano sconfitto di misura a Novara, ora è quarto. Due vittorie e due sconfitte nel weekend rossoblu

05-02-2023 19:57 - Serie A2
ALEX ROCA


COMUNICATO STAMPA N°36 / 2022-2023


Seconda sconfitta in campionato per i rossoblu di mister Cupisti sull'inviolabile pista del Dal Lago di Novara. Gara in falsariga quella giocata ad inizio stagione in Coppa Italia ma questa volta i rossoblu meritavano il pareggio visto anche il gioco espresso per tutto l'arco del match. Invece è arrivata di misura, la seconda sconfitta consecutiva, ma Scandiano è ancora lì per giocarsi il secondo posto, e sabato prossimo arriva il Thiene al PalaRegnani. In classifica è ora al quarto posto a 9 punti dietro la coppia di testa Modena-Breganze e superati anche dal Trissino 05.

Cupisti sceglie Vecchi tra i pali, mentre il quintetto iniziale è leggermente diverso dalle ultime uscite, con i confermati Roca ed Ehimi ed in attacco al viareggino Deinite viene affiancato il giovane azzurrino Uva. Partita molto equilibrata sin dall'inizio, dove sono le due difese ad avere la meglio sui due attacchi. Passano in vantaggio i padroni di casa con la rete del talento locale Ferrari. Il pareggio reggiano arriva allo scadere, sfruttando il rigore scaturito da un tocco di pattino del difensore piemontese. Peter Ehimi a due secondi dalla sirena dell'intervallo, non fallisce. Vantaggio rossoblu ad inizio ripresa, grazie ad un'azione veloce per Deinite che insacca alle spalle di Gilli ma c'è anche un tiro diretto non sfruttato da Ehimi al 2'. Novara fallisce un tiro diretto al 12° con Ferrari ma lo stesso attaccante firma il pareggio al 15° minuto, col tiro fuori area che sorprende Vecchi. Pochi minuti più tardi l'episodio che decide probabilmente il match, perchè viene annullato un gol sottomisura a Ehimi che a tutti pare realizzato, compreso lo stesso direttore di gara che dopo alcuni minuti non conferma la decisione. Il gol vittoria è sul bastone di Andrea Gori che a pochi passi dalla porta, a 3 minuti dalla fine, ruba la palla davanti al portiere ed insacca. Finale a spron battuto per i reggiani ed all'ultimo secondo, parata decisiva di Gilli sul tapin veloce di Ehimi che sembrava il meritato pareggio. "La risposta della squadra c'è stata - risponde alle domande mister Cupisti. Il risultato non è buono ma il gioco e il carattere mi sono piaciuti molto. Perso il primo posto? Noi guardiamo alla matematica salvezza che è oltre a quota 15 punti ed è il primo obiettivo della stagione."



AZZURRA H.NOVARA - ROLLER HOCKEY SCANDIANO = 3-2 (1-1, 2-1)

Novara: Gilli, Gori A, Gori M, Brusa, Ferrari (C) - Schena, Silvestri, Filidoro, Fortina, Lo priore - All. Aguero

Scandiano: Vecchi (C), Rocha, Ehimi, Uva, Deinite - Busani, Barbieri, Stefani, Vaccari D, Dimone - All. Cupisti

Marcatori: 1t: 11'11" Ferrari (N), 24'58" Ehimi (rig) (S) - 2t:10'01" Deinite (S), 15'34" FerrarI (N), 22'11" Gori A (N)

Espulsioni: 2t: 2'41" Brusa (2') (N), 10'01" Deinite (2') (S)

Arbitro: Mario Trevisan di Viareggio (LU)





NEL WEEKEND 2 VITTORIE E 2 SCONFITTE, UNDER 15 E UNDER 19 SI CONFERMANO CAPOLISTE

Lo Scandiano viene sconfitto 3-1 nel "neutro" di Riccione dal Pesaro. Partita eqiulibrata, dove però in vantaggio sono stati i padroni di casa con la rete del vicentino Zanazzo in inferiorità numerica. Nel secondo tempo, Scandiano sfiora il pareggio più volte prima di soccombere sul tiro di Edgar Barberi per il 2-0. Iacopo Vivi sfrutta una superiorità numerica a due minuti dalla fine, segnando la prima rete, dopo aver fallito il secondo tiro diretto di serata. Tenta il tutto per tutto Scandiano ma arriva il terzo gol senza portiere. Tra due settimane la quinta giornata, quarta gara per i rossoblu, col derby contro Correggio A.


AMATORI PESARO - R.H. SCANDIANO = 3-1

Amatori Pesaro: Giraldo, Barberi A (C), Carnevali, Zanazzo, Barberi E - Roberti, Ridolfi - All. Barberi E

Scandiano: Giovannelli A (C), Vivi I, Capoluongo, Bonettini, Giovannelli M - Natali, Vaccari M - All. Vaccari A

Marcatori: 1t: 24'33" Zanazzo (P) - 2t: 13'40" Barberi E (P), 22'44" Vivi (sup.num) (S), 24'24" Barberi E (P)

Espulsioni: 1t: 23'29" Rifolfi (2')(P) - 2t: 3'46" Barbieri E (2') (P) e Giovannelli A (2') (S), 22'14" Zanazzo (2') (P)





Nel weekend rossoblu due le vittorie ed una sconfitta. I piccoli dell'Under 11 vengono sconfitti nel derbyssimo per 9-0 dalla Rotellistica Scandianese. Nella classifica della zona 3 è al quarto posto con 7 punti. Conferma il primo posto lo Scandiano Under 15 di Busani vincendo per 28-0 contro le ragazze del Correggio, dove sono 10 le marcature di Riccardo Busani. Sono sei i punti di vantaggio alla seconda Pesaro e sette sul Modena. Solido primo posto per i rossoblu anche in Under 19, a 10 punti contro i 5 del Correggio e 1 del Pico. Altri tre punti arrivati dalla gara contro il Pico, vinta per 13-1, dove Alessandro Uva ha segnato 7 goal, il migliore d'Italia con 17 goal e soprattutto una media gol di 4,25 contro i 2,90 di Ettore Barbieri del Breganze.


UNDER 11 - R.H. Scandiano - Rotellistica Scandianese = 0-9

Scandiano: Depietri V (C), Ravazzini, Cozzolino, Zanni, Rocchi - Boccedi - All. Ferretti

Scandianese: Palomba, Tagliaferri, De francesco, Soldano (C), Perinelli - Filetti, Pascarella, Montanari



UNDER 15 - R.H. Scandiano - Correggio Femminile = 28-0

Scandiano: Francia, Busani R (C), Ranati, Montanari S, Montecroci - Barbieri S, Vivi S, Depietri R, Moufid, Gilioli - All. Busani N

Correggio F: Parise, Pagliari, Prandi (C), Cerguta, Torreggiani - Parise, Cerchiari, Giurgola - All. Maniero

Marcatori: 10 gol Riccardo Busani, 4 gol: Simone Vivi, Samuele Barbieri, Stephan Montanari, Tommaso Montecroci - 1 gol: Carlalberto Ranati, Rebecca Depietri





UNDER 19 - R.H. Scandiano - Hockey Pico = 13-1

Scandiano: Rinaldi, Stefani (C), Vivi I, Vaccari D, Uva - Ganassi, Bonettini, Natali, Vaccari M - All. Vaccari A

Pico: Gavioli, Mirto, Bellini, Canossa, De Stefano G - De Stefano A - All. Jalacci

Marcatori Scandiano: 7 goal Alessandro UVa, 3 goal Diego Vaccari, 2 goal Andrea Stefani, 1 goal Gioele Ganassi

Marcatori Pico: 1 goal De Stefano



Nella foto di Alberto Bertolani, Alex Roca in mezzo alla densità novarese in area (foto Coppa Italia

















Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie