16 Aprile 2024
News
percorso: Home > News > Serie A2

Scandiano sconfitto ancora dal Breganze ma rimane in testa alla Serie A2 Girone A

29-01-2023 19:47 - Serie A2
ANDREA STEFANI

COMUNICATO STAMPA N°34 / 2022-2023

Il Breganze rimane "bestia nera" per lo Scandiano e fa terminare l'imbattibilità di tre vittorie del team di Cupisti. Vicentini più cinici e hanno sfruttato al meglio le occasioni concesse dai padroni di casa, mentre per i rossoblu sono costati cari alcuni errori, ma è da rimarcare la reazione nel secondo tempo sotto di due reti. In classifica rimane in testa la formazione rossoblu con 9 punti, agganciata dal Thiene, ma con tutto il resto delle squadre che sono molto vicine al primo posto. Prossimo appuntamento sabato prossimo al Pala Dal Lago di Novara



Cupisti inizia con Dimone, Roca, Busani, Deinite e Ehimi. Inizio più deciso del VenetaLab Breganze che perviene in vantaggio col gol piazzato di Dal Santo sulla percussione di Ettore Barbieri al minuto 11. Poco prima un buon contropiede veloce innescato di Roca, aveva trovato libero Busani che non riusciva ad inquadrare la porta. L'argentino Torres firma il raddoppio dopo 3 minuti, sfruttando un rimpallo sfavorevole della pallina sul passaggio di Roca che innesca il bomber al contropiede, insaccando alle spalle di Dimone. Ancora il portiere cremonese ad essere decisivo al minuto 17 parando la conclusione di Volpe, solitario a concludere, dopo l'apertura centrale del compagno. Alza la pressione lo Scandiano e riesce a procurarsi un tiro diretto che però non riesce a trasformare Lorenzo Barbieri. Il powerplay è molto veloce e dinamico ma Zen para ben tre volte sui tiri dei scandianese, terminando così il primo tempo per 2-0 a favore dei vicentini. Bello scambio veloce tra Busani ed Ehimi ad inizio della ripresa e gli ospiti devono commettere il fallo da rigore. Dal dischetto non fallisce Nicolò Busani, un fendente al 4° minuto che dimezza il gap.Non cambia però la più determinazione del Breganze, sia in fase di possesso ma anche di interdizione, che gli procura diverse occasioni per triplicare. Il cambio per il giovanissimo Uva crea più dinamismo allo Scandiano e sicuramente cambia l'atteggiamento dei rossoblu anche in difesa, limitando le ripartenze degli ospiti. Numero personale di Volpe in mezzo a tre difensori che fissa il 3-1 al minuto 18, dopo una fase di uguali occasioni ma ben neutralizzate dalle due difese. Veloce ripartenza al minuto 20 di Torres che trova a rimorchio Costenaro che insacca con la difesa scandianese in ritardo. Termina così l'imbattibilità dello Scandiano che comunque rimane primo in classifica e sabato un nuovo confronto fondamentale in casa del Novara, mentre tra due settimane al PalaRegnani l'avversario è il Thiene., T



ROLLER HOCKEY SCANDIANO - VENETALAB HOCKEY BREGANZE = 1-4 (0-2, 1-2)
Scandiano: Dimone, Busani, Roca, Deinite, Ehimi - Barbieri L, Uva, Stefani, Vaccari, Vecchi (C) - All. Cupisti
VenetaLab Breganze: Zen, Costenaro (C), Agostini, Dal Santo, Torres - Battaglin, Volpe, Barbieri E, Toniolo, Zanfi - All. Perea
Marcatori: 1t: 11'36" Dal Santo (B), 14'33" Torres (B) - 2t: 4'13" Busani (rig) (S), 18'53" Volpe (B), 20'16" Costenaro (B)
Espulsioni: 1t: 22'47" Costenaro (2') (B)
Arbitro: Mauro Giangregorio di Giovinazzo (BA)



CLASSIFICA: Scandiano 9, Thiene 9, Breganze 8, Modena 8, Trissino 7, Novara 4, Correggio 4, Roller Bassano 3, Seregno, Montecchio 1



DUE VITTORIE, UN PAREGGIO ED UNA SCONFITTA



Due vittorie, un pareggio ed una sconfitta nel weekend rossoblu giovanile. L'unica sconfitta è stata inferta all'Under 11 dalla squadra modenese dell'Aldo Baraldi Avia Pervia. Non sono bastati i tre gol di Rocchi per aver ragione degli avversari. Nella giornata di sabato però gli stessi atleti, erano riusciti a battere per 7-3 i paerità femminili del Correggio, dove tre reti sono state realizzate da Rocchi e da Lusetti e la rete di Zanni. Con questo risultato, la formazione di Ferretti sale al terzo posto a cinque punti dal secondo Pesaro. L'Under 13, seguita da Vaccari, si è imposta per 2-0 sul Correggio con due reti nel secondo tempo di Simone Vivi. I rossoblu allungano sul secondo posto, occupato proprio dai correggesi, con una gara in meno. Niente gare per l'Under 15 che però è saldamente al primo posto con 19 punti in 7 gare, tre più di Pesaro (10 gare giocate), e il Modena 15 punti e 7 gare giocate. I giovanissimi dell'Under 17 hanno invece pareggiato contro le esperti giocatrici della Rotellistica Scandianese con motle partecipanti al Campionato di Serie A femminile. Il risultato è di 3-3, fermando di fatto la capolista. 1 0i punti della Rotellistica, nove per Correggio e 7 per Scandiano.Nessuna gara anche in Under 19 dove è sempre al primo posto Scandiano a 7 punti, contro i 5 del Correggio e uno del Pico.



UNDER 17 – SCANDIANO – ROT.SCANDIANESE = 3-3

Scandiano U17: Gilioli, Busani R (C), Ranati, Montanari, Montecroci - Depietri, Francia - All. Busani

Scandianese: Ganassi (C), Ferrarini, Pinto, Gimeno, Berti - Giardina, Belmkhair - All. Barbieri

Marcatori: 1t: 0'03" Busani (S), 7'10" Gimeno (RS), 12'29" Ranati (S), 16'54" Gimeno (RS), 17'33" Busani (S) - 2t: 1'11" Gimeno (RS)

Espulsioni: 2t: 7'32" Gimeno (2') (RS) e Ranati (2') (S)



UNDER 11 – SCANDIANO – CORREGGIO FEMMINILE = 7-3

Scandiano U11: Depietri V, Ravazzini, Zanni, Rocchi, Lusetti (C) - Boccedi, Cozzolino - All. Ferretti

Correggio F: Pistelli, Lettieri (C), Cona, Allegretti, Lazzaretti - All. Maniero

Marcatori Scandiano: 3 gol Rocchi, 3 gol Lusetti, 1 gol Zanni



UNDER 11 – ALDO BARALDI AVIA PERVIA – SCANDIANO = 4-3

Aldo Baraldi Avia Pervia: Farinella, Bergonzini, Monzani, Leonetti, Pouassi - All Baraldi

Scandiano U11: Depietri V, Ravazzini, Zanni, Rocchi, Lusetti (C) - Cozzolino, Boccedi - All. Ferretti

Marcatori Scandiano: 3 gol Rocchi



UNDER 13 – SCANDIANO – CORREGGIO = 2-0

Scandiano U13: Albicini, Dardanelli, Vivi S (C), Valentini D, Onfiani - Valentini E, D'Erchia, Ruggi, Depietri V - All. Vaccari

Correggio: Subazzoli, Vescovo, Bombardi, Mazzeranghi, Bouslama - Nizzoli (C), Clemente, Bianchi - All. Caroli

Marcatori: 2t: 5'42" Vivi (S), 11'52" Vivi (S)



Nella foto di Alberto Bertolani, Andrea Stefani in mezzo a due difensori vicentini

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie