20 Giugno 2024
News
percorso: Home > News > Serie A2

Nona vittoria rossoblu in A2: è quarto posto assoluto

21-05-2023 22:14 - Serie A2
finale rossoblu
COMUNICATO STAMPA N°67/ 2022-2023



Scandiano sale al quarto posto assoluto nel Girone A della Serie A2. Migliora il sesto posto del primo anno in cadetteria. Nona vittoria firmata dalla solidità dei due bomber Ehimi e Uva (doppiette) e dalle reti di Busani e Deinite. Appuntamento alla prossima stagione, ma tra pochi giorni molti dei protagonisti dell'A2 saranno anche protagonisti di nuovo del Campionato Under 19 (bronzo nazionale un anno fa) e del nuovo Campionato Under 23.



Cupisti per l'ultima gara del Campionato mette in pista Rocha, Busani, Deinite e Barbieri mentre tra i pali Dimone. Sblocca il risultato dopo una lunga fase di studio, Pasquale del Trissino ma dopo pochi minuti Davide Deinite da una punizione indiretta dal limite dell'area riesce a trafiggere difesa e portiere avversario. Più dinamico il secondo tempo che vede lo Scandiano sorpassare l'avversario per la prima volta: dopo 100 secondi si invola in contropiede, rubando la pallina all'avversario. Un'invenzione di Barbieri dietroporta, riesce a trovare preparato Nicolò Busani in area che devia d'istinto in rete. Trissino riapre la gara a 8 minuti dalla fine: il vicecampione del mondo Giulio Piccoli supera Dimone su tiro diretto, dopo il cartellino blu a Stefani. Ma nell'azione successiva Ehimi devia in rete un tiro da 30 metri di Busani ritornando a +2. Triangolo perfetto a 3 minuti dalla fine, che trova attentissimo Alessandro Uva che insacca il 5-2. Ancora Uva è decisivo a pochi secondi dalla sirena, in azione personale in area, dopo che Ehimi falliva il tiro diretto del 10° fallo (6-2 definitivo). A vincere il campionato è il Breganze che sale in Serie A1, secondo posto per Modena, terzo per Thiene e quarto per Scandiano.



Per la prima squadra, finisce il Campionato, ma per moltissimi giocatori non è finita la stagione. Alessandro Cupisti sarà l'allenatore della selezione Under 23 che avrà tutti i convocati tranne Deinite e Rocha. Dal 15 giugno cercheranno di vincere lo Scudetto a Giovinazzo, con un girone tutti-contro-tutti contro le migliori formazioni italiane di categoria. L'8 Giugno, invece, in campo alcuni atleti per le fasi finali dell'Under 19 a Valdagno (allenata da Adriano Vaccari), per cercare di ripetere il meraviglioso bronzo di un anno fa, proprio a Scandiano nelle finali nazionali.



SCANDIANO – TRISSINO = 6-2 (1-1, 5-1)

Scandiano: Dimone, Rocha, Busani, Barbieri, Deinite - Ehimi, Uva, Stefani, Vaccari, Vecchi (C) - All. Cupisti

Trissino: Merlo, Rigo A (C), Martini, Zambon, Piccoli Giu - Diquigiovanni L, Pasquale, Ceretta, Mecenero, Rubega - All. Rigo D

Marcatori: 1t: 17'00" Pasquale (TRI), 19'29" Deinite (SCA) - 2t: 1'42" Ehimi (SCA), 14'07" Busani (SCA), 16'22" Piccoli Giu (Tir.dir) (TRI), 16'32" Ehimi (SCA), 21'42" Uva (SCA), 23'53" Uva (SCA)

Espulsioni: 2t: 16'22" Stefani (2') (SCA)





SETTORE GIOVANILE, VITTORIA UNDER 11

Scandiano vince l’unica partita del weekend per 4-1 sul Correggio Femminile, la seconda della coppa Fisr regionale. Tre i gol di Lorenzo Rocchi ed uno per Sergio Lusetti, in attesa di poter recuperare le sfide contro Pesaro.





Nella foto di Alberto Bertolani, Il saluto ai piccoli rossoblu da parte della prima squadra








Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie